martedì 22 maggio 2012

Come vendere online


l'e-commerce come non lo hai mai pensato


In un mercato commerciale dettato da regole ormai frenetiche, e da prezzi abbattuti per accaparrarsi una vendita in più, ci si chiede se valga la pena di rischiare di aprire un attività commerciale. beh...bella domanda, sicuramente il "Negozio su strada", è un rischio grosso, l'allestimento del negozio, tra bancone, scaffalature, vetrine e vetrina, moquette o parquet, lampade, senza considerare le varie spese di gestione quali telefono, linea ADSL, acqua e..... aspetta un po ! ... ma c'è pure l'affitto, ahh è vero quello si bisogna considerarlo, e il condominio? si certo anche quello si... ohh e poi gli devi dare anche 3 mesi di caparra... no un negozio non lo apro, e se poi non vendo?

Scusate l'ironia, ma ormai con questi tempi di vacche magre non è facile pensare di investire denaro su un negozio se non sei assolutamente certo che le cose poi vadano come devono andare, e allore che si fa? lasciamo perdere tutto? abbandoniamo il progetto? facciamo domanda al comune per un posto fisso? magari il posto fisso, lavori 6 ore e poi mi invento un secondo lavoretto.

No. secco deciso, lo sai che faccio? apro un negozio online .. e così vendo lo stesso, ma non ho tutte quelle spese.
A prima vista sembrerebbe così, in realtà le cose stanno un po diversamente, nel senso che, si è vero che le spese diminuiscono, vedi tutta la parte relativa all'affitto, il condominio e l'arredamento, ma per il resto hai bisogno di tutto, ad esempio il telefono, l'ADSL e la luce.
Molti penseranno, vabbe io lo faccio a casa, tanto l'ADSL già ce l'ho, ok perfetto, se non hai una famiglia lo puoi fare perchè altrimenti posso garantirvi che se ne esce pazzi.

Quindi ricapitolando, è possibile risparmiare aprendo un negozio virtuale?


la mia risposta è si, è possibile, ma molti pensano che una volta fatto il sito e messi i prodotti al suo interno, la cosa sia finita, invece no, in realtà un sito, se non è visibile sui motori di ricerca con determinati criteri, è come se non ci fosse, immaginate un negozio in una strada senza uscita in un quartiere di periferia, ed in più dove non ci sono altri negozi nella stessa via. Un cimitero vivente, beh la stessa cosa è un sito che non sia posizionato sui motori di ricerca, magari qualcuno vi trovera perchè avra cercato "NAKIA 5130", e vi avrà trovato perchè siete gli unici che avete sbagliato a scrivere "NAKIA" anzichè "NOKIA".

considerate in più, che aprire un sito e-commerce ha i suoi costi, una web agency chiede un minimo di 1000 euro per mettere in piedi un oscommerce personalizzato, fatto come si deve, si è vero che oscommerce è gratis da scaricare e che volendo potete fare da soli, ma vi posso assicurare che non è affatto semplice, se non avete buona conoscenza di HTMl e CSS, scordatevi oscommerce, e allora...sono 1000 euro di spesa, in più mettici lavoro da fare o far fare a pagamento per attivare una serie di links, articoli e comunicati per posizionare il sito, siamo a 2000...e allora...che si fa?

mi sa che anche il sito e-commerce non va bene... aspetta, ma se trovassi un sito che invece di pagare 1000 euro, mi fa pagare un canone annuale? e se poi questo sito sia facile da usare, invece di impazzire con i moduli di oscommerce? e se in più questo sito fosse in grado da solo di posizionarsi sui motori di ricerca? ed inoltre avere qualcuno che compreso nel prezzo ti fornisce anche l'assistenza? ecco la risposta, SI LO FACCIO.

www.compry.it

Nessun commento: