Passa ai contenuti principali

Post

E-commerce ...nessuna falsa promessa

In un mercato commerciale dettato da regole ormai frenetiche, e da prezzi abbattuti per accaparrarsi una vendita in più, ci si chiede se valga la pena di rischiare di aprire un attività commerciale. beh...bella domanda, sicuramente il "Negozio su strada", è un rischio grosso, l'allestimento del negozio, tra bancone, scaffalature, vetrina, moquette o parquet, impianto elettrico, senza considerare le varie spese di gestione quali telefono, connessione dati, acqua e..... aspetta un po ! ... ma c'è pure l'affitto, ahh è vero quello si bisogna considerarlo, e il condominio? si certo anche quello ..... no un negozio non lo apro, e se poi non vendo?

Scusate l'ironia, ma ormai con questi tempi di vacche magre non è facile pensare di investire denaro su un negozio se non sei assolutamente certo che le cose poi vadano come devono andare, e allora che si fa? lasciamo perdere tutto? abbandoniamo il progetto?

No! ... Secco deciso, lo sai che faccio? apro un negozio online …
Post recenti

Arredo bagno ... il peso di un sanitario ne fa la qualità? Parte 2

Tempo fa in un articolo da me scritto parlavo di ceramica, in particolare della ceramica con cui si fanno sanitari, e promisi di riprendere e quindi approfondire l'argomento che, vi garantisco, è affascinante.
Non tutti sanno il lungo cammino che deve affrontare un lavabo, un sanitario, o magari una cassetta di scarico, prima di arrivare a casa nostra, a cosa deve il suo colore, la sua durezza e resistenza agli acidi e graffi, la sua stoica impassibilità ai maltrattamenti giornalieri a cui li sottoponiamo. Tutto inizia da uno stampo, non che lo stampo nasca già pronto, anzi la creazione dello stesso è sicuramente la parte più complicata, più artigianale e artistica di tutto il procedimento. Ma per complicare ancora più il tutto, prima ancora c'è chi disegna il modello, il designer come si chiama oggi, il soggetto che ha reso, almeno per quanto riguarda gli ultimi 30 anni, il nostro bagno un ambiente nuovo, più ricco, ricercato, vivibile per noi ed un vanto da mostrare agli …

Arredo bagno ... il peso di un sanitario ne fa la qualità?

Lo sapevate che il peso non fa la qualità? Strano inizio vero? ora cerco di spiegarvi  da dove arriva un approccio così anomalo. Alcuni giorni fa sono stato invitato da degli amici a dare un parere su di una piccola discussione che stava avendo luogo tra di loro. Mi raccontarono tutto dall'inizio.
Era cominciato con le solite chiacchiere, “non esistono più le mezze stagioni, si stava meglio quando si stava peggio”, e via via le solite lamentele che si scambiano due persone non più giovanissime che faticano a stare al passo con i tempi, con i figli che ormai li vedono come esseri strani, e un continuo affanno per stare pari con la tecnologia che va sempre più di corsa.
Comunque così via dicendo, si era arrivato a parlare di ristrutturazione, si, ristrutturazione,una parola lunga, ma non lunga abbastanza da descrivere il caos che normalmente porta all'interno di una casa. Uno dei due, volendo essere precisi il signor Luzzi, proprio in quel periodo aveva avuto, ma c…

Sapone da bucato fatto in casa

Sapone fatto in casa e lavapanni, antiche tradizioni andate perdute Una tradizione familiare, che ormai è caduta in disuso, è la creazione del sapone da bucato fatta in casa. Quest'usanza corrispondeva al periodo dell'anno in cui si macellavano i maiali. Un ingrediente principale del sapone per “panni” è proprio lo strutto.

Calderoni, olio di oliva usato e strutto, erano componenti base di rito familiare per ottenere il bene amato sapone, da portare (insieme ai panni sporchi) nei fiumi o nei lavatoi comunali.
Quest'ultimi erano proprio dei veri confessionali per le nostre nonne. Nei lavatoi comunali si parlava, ci si raccontava e si dava libero sfogo alla fantasia. Luoghi “sociali” che spesso servivano come ritrovo dopo giornate intere passate ad occuparsi della casa, figli e campagna.

Negli anni '50, circa, con l'avvento dell'industria e quindi delle lavatrici, l'usanza è svanita pian pianino, e di quelle giornate passate a strofinare rimane un…

Segnaposto e Sacchetti per bomboniere

Segnaposto e Sacchetti per bomboniere – Cenni Storici Nasce probabilmente in Francia nel secolo XVIII la bomboniera. Nata per racchiudere “bonbon” questa scatolina preziosa piena di dolcetti veniva portata e tenuta gelosamente dalle signore nelle proprie abitazioni. Creata per farsi ricordare e di buon augurio la bomboniera prese poi forme diverse. Ciotoline, coppe, tutte pronte a racchiudere dolcissime golosità. Si diffuse velocemente l’idea di lasciar un ricordo e la bomboniera perse nel tempo la sua forma contenitiva diventando semplicemente un oggetto che ricordava il felice giorno di persone care. Fatta di materiali di vario tipo, dall’argento massiccio al vetro, se ne trovano un’infinità di modelli e tipologie. Piccole e preziose quelle d’argento, limoges, cristallo, porcellana. Più d’effetto quelle in vetro e ceramica e non ultime ma usate soprattutto per cerimonie diverse dal matrimonio quelle in resina. Ultimamente in Italia per i piccoli oggetti si tende ad escludere la…

Fotografia, storia e utilizzi moderni

La fotografia è il risultato della combinazione di più scoperte tecniche. Molto prima che le prime fotografie vennero alla luce, il filosofo cinese Mo Di ed il matematico greco Aristotele descrissero un foro stenopeico, Antemio di Tralles matematico bizantino ha utilizzato un tipo di camera oscura nei suoi esperimenti, Ibn al-Haytham ha studiato la camera oscura ed il foro stenopeico, Alberto Magno scoprì il nitrato d'argento e Georges Fabricius scoprì cloruro d'argento, e così via per molti altri che con le loro idee e scoperte hanno portato, unendosi (non fisicamente, visto che sarebbe impossibile), alla creazione finale, e cioè la fotografia.
la Fotografia a colori è stato scoperta a partire dalla metà del 19° secolo. I primi esperimenti di colore necessitavano di un esposizione estremamente lunga (ore e addirittura giorni), inoltre il colore non si "fissava" e quando la fotografia veniva esposta alla luce bianca, il colore andava via. La prima fotografia a color…

Regali di natale vendita online

Come oramai noto, il mondo continua ad evolversi in direzione della tecnologia e del desiderio sempre più irrefrenabile di demandare il nostro lavoro a dei comandi automatizzati, che esso sia il solo leggere il giornale con il nostro smartphone, inviare il segnale alla lavatrice di accendersi o al frigo di fare la spesa.
Anche se tutti nel proprio inconscio credono che questo tipo di vita sia da evitare o da ridurre a vantaggio di uno stile più "salutare" (chi non immagina una casa in campagna con alberi di olive ed ulivi?), nessuno riesce a farne a meno, come una droga che ti prende e non ti lascia più.

Partendo da questo pressupposto, non ci rimane comunque che adattarci alle novità che il mondo ci propone e di sfruttarle al meglio.

Una di queste è la vendita online, cioè i siti e-commerce che ci permettono di acquistare comodamente da casa prodotto e servizi, solitamente a costi più vantaggiosi di quelli del negozio tradizionale.
Se da un lato c'è il vantaggio di non …